Comunemente l’osteopata attribuisce un grande valore al “trauma” come ad una possibile causalità, a volte
addirittura primaria, della sofferenza di molti dei nostri pazienti.
In realtà, al di là di quanto improvvisamente può colpire e offendere tanto il fisico quanto la corporeità,
l’esperienza del trauma può rappresentare per il sistema-paziente un’estrema difficoltà di riorganizzarsi.

Scarica la brochure del corso

Categorie: Formazione